Snow Service Climbing Station:

Con ben 24 Ferrate e sentieri attrezzati, Cortina è il paradiso delle Vie Ferrate con percorsi di ogni livello.

Da noi troverai esattamente quello che cerchi:

Kit Ferrata completo per adulti, ragazzi e bambini a partire dai 4 anni, Kit ferrata senza imbrago, casco per adulti, ragazzi o bambini, guanti, scarpe da trekking e zaini.

kit-ferrata-banner
kit-ferrata-adult

Discover Dolomites

kit-ferrata-adult2-sito
guanti-ferrata
kit-ferrata-junior

New

kit-ferrata-j-sito
zaino
kit-ferrata-helmet

Safety

casco-ferrata-sito
scarpe-da-trekking
kit-ferrata-470x313

Un nostro suggerimento

Via ferrata Giovanni Barbara Facile, tempo di percorrenza 2h

Itinerario ad anello, facile e ben attrezzato, ideale per i principianti o per le prime esperienze dei bambini.
Si parte dal punto informazioni del parco delle dolomiti ampezzane e si procede in direzione nord per Pian de Loa. Superato il ponte sul rio Fanes si percorre in salita la sterrata che risale la val di Fanes fino a Ponte Alto. 100 mt oltre inizia la ferrata da percorrere in senso orario, suggestivo il passaggio sotto la cascata.

Ritorno per la stessa strada

Sentiero ferrato Ivano Dibona Medio/Difficile, tempo di percorrenza 7 h

Il sentiero in discesa segue i percorsi in cengia della grande guerra. Conosciuto per il passaggio sul ponte sospeso, non è tecnicamente difficile , ma lungo e fisicamente stancante. Valutare bene le previsioni meteo.
Raggiungere con mezzi propri o bus località Rio Gere in direzione del passo Tre Croci.

Con gli impianti di risalita, salire a Son Forca e quindi a Forcella Staunies.di qui inizia il percorso in cresta fino a collegarsi con la Val Padeon e quindi in località Ospitale sulla SS 51 tra Cortina e Dobbiaco.

Link utili

Cortina e l’area dolomitica circostante offrono una sviluppatissima rete di percorsi e vie ferrate perfettamente segnalate e conservate.

Scalare una ferrata è un esperienza unica che consente anche a scalatori principianti di godere in assoluta sicurezza dei paesaggi mozzafiato e dell’affascinante atmosfera delle dolomiti.

Le Vie ferrata furono costruite dai militari durate la prima guerra mondiale per muoversi con maggiore facilità tra le montagne. Successivamente le vecchie vie ferrata sono state rinnovate e ne sono state costruite di nuove così che è oggi possibile scalare senza pericoli e godere delle viste che solitamente sono riservate ai rocciatori esperti.