Un percorso con poco dislivello adatto a tutti, che si snoda nella piana di Fiames sulle due rive del torrente Boite.

Percorso

14.8 km

Durata

1-2 ore

Dislivello

260 m

Pendenza

4° max

Si imbocca la ciclabile in direzione Dobbiaco.

Terminato il tratto asfaltato, proseguiamo ancora dritti per 200 metri, per poi scendere a sinistra su una più stretta sterrata.

Un lungo tratto pianeggiante, parallelo alla ciclabile, ci porta fino ad un sottopassaggio sulla strada statale, superato il quale svoltiamo a destra, per trovarci in breve lungo la riva del torrente Boite.

L’acqua cristallina del fiume e la corona di montagne circostante richiedono una sosta per immortalare il momento.

In poco tempo raggiungiamo il ristoro Spiaggia Verde, ben attrezzato anche con giochi per i bambini.

In leggera salita, superiamo l’ufficio informazioni del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo e subito ci dobbiamo fermare sul ponticello, per uno sguardo alla forra del Rio Felizon.

Rimontati in sella svoltiamo a sx in discesa fino ad attraversare un audace ponticello sul Boite.

In un bosco fiabesco percorriamo il tratto sulla destra orografica del fiume e, dopo una impegnativa salita, usciamo dal bosco in prossimità del camping Olimpia.

Svoltiamo a sinistra, superiamo il ponte e subito siamo ad incrociare la statale.

Prestiamo attenzione nell’attraversamento, rientriamo nel bosco ed in leggera salita andiamo a ricollegarci con la cicalabile per poi rientrare a Cortina.

Punti di Ristoro:
Spiaggia Verde: Tel. 349 599 4229
Hotel Fiames: Tel. 0436 2366

Periodo consigliato:

Da maggio a ottobre

Abbigliamento consigliato:

Abbigliamento e scarpe sportive, zaino per il trasporto dei viveri e del ricambio dei vestiti. Giacca da pioggia, maglietta di ricambio, occhiali, guanti da bicicletta e borraccia.

Età minima consigliata:

10 anni

Nome alternativo:

Percorso n. 2

Caratteristiche percorso:

Family friendly

Esposizione:

Bassa

Lontananza:

Media

Altri itinerari:

medio

La Lunga Via delle Dolomiti

La pista ciclabile che da Cortina conduce a Calalzo è una stupenda passeggiata tra le Dolomiti attraverso alcuni caratteristici paesi di montagna.

mountain-bike-superpanorama-freeride
difficile

Super panorama free ride

Percorso super panoramico dove per le salite si utilizzano gli impianti e si pedala quasi esclusivamente in discesa, effettuando l’intero giro della conca di Cortina.

mountain-bike-pian-de-loa
medio

Pian de Loa

Gallerie scavate nella roccia, profonde forre ed acque cristalline ci accompagnano in questo itinerario di media difficoltà.

Cosa offriamo:

Goditi fantastici percorsi in montagna, facendo un sano esercizio fisco ma senza affaticarsi più del dovuto.

Per pedalate tranquille lungo la Ciclabile delle Dolomiti l’ideale sono Mountain Bike.

Livelli di difficoltà

Facile | Capacità Turistiche (TC): Percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile.

Medio | Medie Capacità (MC): Percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.

Difficile | Buone Capacità (BC): Percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale (per es. gradini di roccia o radici).

Intenso | Ottime Capacità (OC): Come sopra (BC) ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli.

Estremo | Eccellenti Capacità (EC): Percorso su sentieri molto irregolari, caratterizzati da gradoni e ostacoli in continua successione, che richiedono tecniche di tipo trialistico.

Attenzione!

Snow Service non organizza escursioni né offre servizi di guida o accompagnatore.
Ci limitiamo a suggerire gli itinerari più semplici e sicuri che si possono godere con i nostri prodotti.