Giro delle 3 Cime

Escursione di alta quota per ammirare le imponenti pareti strapiombanti delle Tre cime di Lavaredo, montagna simbolo delle Dolomiti.

Percorso

10.2 km

Durata

2-3 ore

Dislivello

455 m

Pendenza

16° max

La partenza dell’escursione si trova presso il rifugio Auronzo, raggiungibile grazie ad una panoramica strada a pedaggio che si dirama da Misurina.

La zona è frequentatissima in alta stagione e nei week end; il pedaggio della strada è piuttosto costoso ma, in alternativa, è anche disponibile in servizio di autobus di linea.

Per gli avvicinamenti noi suggeriamo sempre l’uso della bicicletta elettrica, anche se in questo caso siamo piuttosto lontani da Cortina.

Dal rifugio prendiamo a destra, lungo una comoda sterrata pianeggiante che segue il versante sud della montagna. Man mano che procediamo, superata una chiesetta, si apre un panorama davvero unico sulla Croda dei Toni ed il Monte Paterno.

Giunti al rifugio Lavaredo, la strada comincia a salire ed in 30 minuti siamo all’omonima forcella, da dove cominciamo ad intravedere lo spettacolo unico della parete nord delle Tre Cime di Lavaredo.

Scendiamo quindi sul lato opposto, in direzione del Rifugio Locatelli, raggiunto il quale seguiamo il sentiero cai n. 105 che ci porta prima ad incontrare due meravigliosi laghetti e poi a Malga Lunga.

Proseguiamo poi ancora verso sinistra fino sotto la Cima Ovest, per tornare al punto di partenza lungo un sentiero che, in alcuni tratti, è leggermente esposto.

Punti di Ristoro:
Rifugio Auronzo: Tel. 0435 39002
Rifugio Lavaredo: Tel. 349 602 8675
Rifugio Locatelli: Tel. 0474 972002

Periodo consigliato:

Da giugno a ottobre

Abbigliamento consigliato:

Zaino per trasportare i viveri e il ricambio di vestiti. Scarponcino da montagna, giacca da pioggia e borraccia.

Età minima consigliata:

10 anni

Caratteristiche percorso:

-

Pericoli:

Ultima parte del sentiero leggermente esposta. Grande afflusso di persone in alta stagione e nei weekend che compromette la qualità dell’esperienza.

Esposizione:

Alta

Lontananza:

Media

Altri itinerari:

trekking-lago-federa
medio

Lago di Federa

Un itinerario molto conosciuto alla scoperta di un meraviglioso lago attraverso paesaggi stupendi ed ambienti molto diversi fra loro.

trekking-gores-federa
facile

Gores de Federa

Un percorso di nuova realizzazione che ci porta alla scoperta di cascate, forre e piscine naturali seguendo l’alveo del Ru de Federa.

trekking-lago-sorapis-2
medio

Lago di Sorapis

Una gita affascinante che ci porta a scoprire le acque color latte e menta del lago glaciale adagiato nell’anfiteatro naturale del Sorapis.

Cosa offriamo:

Se sei giunto a Cortina, e non sei attrezzato adeguatamente per questa avventura, basta rivolgersi a Snow Service dove trovi tutto quanto il necessario.

Livelli di difficoltà

Facile: Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

Medio: Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Richiedono una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

Difficile: Si tratta di itinerari generalmente segnalati, ma che implicano la capacità di muoversi su terreni particolari. Sentieri e tracce si trovano su terreni impervio e infido a quote relativamente elevate.

Intenso: Itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, lievi pendii innevati o anche singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Richiedono una discreta conoscenza dall’ambiente alpino, passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.

Estremo: Sentieri non sempre segnalati che richiedono un’ottima preparazione fisica e una profonda conoscenza dell’ambiente. Pendenze elevate e possibilità trovare tratti esposti.

Attenzione!

Snow Service non organizza escursioni né offre servizi di guida o accompagnatore.
Ci limitiamo a suggerire gli itinerari più semplici e sicuri che si possono godere con i nostri prodotti.